sabato 1 agosto 2020

Tutto il calcio bloB 2019-2020 (1-23 luglio)

#tuttoilcalcioblog



di Stefano Stradotto

Nuovo appuntamento con il nostro blob radiofonico in questa anomala ed interminabile estate calcistica.
Giuseppe Bisantis si è confermato uno dei più stacanovisti anche in questa fase, ed è forse per questo che lo troviamo spesso a sognare mete turistiche, cogliendo spunto anche dal più piccolo dettaglio verificatosi in partita..
"..Tre colpi di testa di fila nell'area piccola del Napoli, sembrava di essere in spiaggia...."
Scatta forse per questo una certa vena di sadismo ai danni dei giocatori in campo, quasi a voler consumare un'indiretta vendetta...
"..Una delle poche cose positive delle partite senza pubblico è che si sente il rumore dei contrasti.."

Una necessaria, visto il clima, innovazione fissa di questo periodo è stata la sosta di un paio di minuti per ogni tempo di gioco delle partite.. Sul nome da affibbiare a tale momento, Cristiano Piccinelli si fa promotore di una campagna a nostro parere sacrosanta..
"..E' il momento del cooling break... Ma mi permetti Alessio Maldini di trovare una definizione in italiano..? Pausa rinfrescante va bene..?"
Sposa l'iniziativa anche Giovanni Scaramuzzino, che a margine riferisce peraltro anche il rischio di risvolti cruenti..
"..Qui è momento di cooling break, o meglio pausa rinfrescante, ma più che le borracce volano le parole.."
Più bucolica la visione del momento refrigerante da parte di Massimiliano Graziani, che intravede forse anche dei cavalli a margine del terreno di gioco..
"..Calciatori che adesso si abbeverano a bordo campo.."
Un Graziani che peraltro nella circostanza, impegnato al Dall'Ara, si dimostra anche particolarmente modaiolo nel descrivere il look di Sinisa Mihajlovic..
"..Sottolineiamo la stilosa coppola di colore grigio del tecnico rossoblu.."

Dalla pausa rinfrescante si passa ad un'altra caratteristica del periodo, i nuovi orari del campionato versione estiva; Giovanni Scaramuzzino ne discute con Marco Tardelli, che per la verità non sembra risentire troppo della novità..
"..Questi orari delle partite come li valuti Marco?"
"..Beh, senz'altro l'orario delle 21.45 può creare problemi.."
"..Ma tanto tu dormivi poco Marco è vero..?..."
"..Ah sì, io non avrei alcun problema a vedere la partita anche se iniziasse alle 23..."

Per trascorrere il tempo nei lunghi e caldi pomeriggi estivi, Scaramuzzino sottopone poi Bortolo Mutti, ospite telefonico, ad un esercizio di memoria stile settimana enigmistica..
"..Allora Bortolo Mutti, io leggo i risultati di Serie B e tu mentalmente conti quante di queste squadre hai allenato.."
L'esito del test non sembra però esaltante..
"..Allora Bortolo, sono andato troppo veloce..? quali squadre hai allenato?"
"..Allora, Cosenza, Livorno, Salernitana.... e poi non saprei, sì, sei andato troppo veloce..."
"..Ecco, ti salvi in calcio d'angolo così, dai Bortolo.."

Se Mutti ha perso il filo, l'indomani in radiocronaca Scaramuzzino racconta di qualcuno che, per sua fortuna, non perde l'essenziale..
"..Ha perso una scarpa il difensore doriano Colley, ma non ha perso ciò che era più importante cioè il pallone in area di rigore.."
Scaramuzzino, visto il caldo, dà un'occhiata anche alle possibili correnti ventose in arrivo, imbattendosi però in un altro tipo di correnti..
"..Dopo le ammonizioni di Gasperini e Ranieri il vortice delle correnti polemiche non si è affatto placato.."

Polemiche che in queste settimane hanno riguardato, al solito, anche il Var ed i suoi utilizzi.. Questa sottolineatura di Filippo Grassia, ad esempio, sembra piuttosto emblematica...
"..L'arbitro Fabbri invecchia davanti al monitor del var, ma alla fine non concede il rigore..."

Un atteggiamento riflessivo e flemmatico, forse anche causa caldo, che riscontriamo non solo tra gli arbitri ma anche tra gli allenatori, come annotato da Cristiano Piccinelli in un Tutto il calcio di B..
"..Atteggiamento compassato, quasi filosofico del tecnico Venturato del Cittadella.."

Meno compassato senz'altro Gasperini, come del resto la sua squadra.. Scaramuzzino lo sottolinea, tra problemi odontoiatrici e di insonnia, sempre a danno degli avversari di turno...
"..Al di là del dentista, l'Atalanta sicuramente gioca senza anestesia, perchè di certo non addormenta le partite.."

E' ripartita in queste settimane anche la Formula 1, con un Manuel Codignoni sugli scudi ed anche galvanizzato a livello personale da una notizia ufficializzata in vista della prossima stagione..
"..Alonso rientrerà in Formula 1 quando avrà 40 anni, tra parentesi l'età anche di chi vi parla, quindi largo ai giovani, diciamo..."
Codignoni ci riferisce di un esodo estivo in atto, nonostante la situazione particolare di quest'anno anche in ottica ferie.. Tutto questo almeno a giudicare dal traffico....
"..Al box Ferrari c'è Charles Leclerc, dietro, in fila come se fosse dal benzinaio, Sebastian Vettel.."
E' un'estate comunque anche a tratti perturbata, fatto che si presta ad ironie servite da Scaramuzzino e concretizzate da Codignoni...
"..Torniamo da Manuel Codignoni per sentire cosa sta accadendo in Austria.."
"..cosa sta acquadendo, visto che continua a piovere Giovanni..."
"..Ecco, beh, questa te l'ho servita su un piatto d'argento Manuel..."
Manuel Codignoni svela anche quelli che sono i retroscena della stagione post-covid, vale a dire l'impossibilità di raggiungere fisicamente i circuiti e l'obbligo dunque di effettuare le cronache da studio.. Il duetto con Manuela Collazzo non lascia spazio a dubbi..
"..Manuel allora, con la Formula 1 appuntamento tra sette giorni.."
"..Sì Manuela, potremmo dire stessa storia, stesso posto, stesso bar..."
"..Beh, proprio stesso posto no..."
"..Stesso posto noi...."

Dalle macchine ai treni il passo è breve, almeno per Massimiliano Graziani...
"..Passa uno degli ultimi treni per la salvezza e chi rimane alla stazione oggi avrà vita ancora più dura nelle ultime giornate.."

Prosegue intanto la calda estate del calcio, con temperature via via in aumento e radiocronisti non meno penalizzati dei calciatori, almeno stando a Massimo Barchiesi..
"..Stiamo sudando noi da seduti, figuratevi i giocatori in campo.."

Sogni d'estate parte 2, dopo Bisantis la firma è quella di Diego Carmignani..
"..Cagliari e Lecce simbolo di due terre come Sardegna e Salento, classiche mete turistiche ma anche in questa strana estate protagoniste del campionato nell'inseguire i rispettivi obiettivi.."

Per alcuni allenatori, seguendo il racconto da Parma di Scaramuzzino, sembra anche il periodo adatto per nuovi esperimenti tattici...o alfabetici..
".. D'Aversa vara il K4, aggiungendo Kulusevski e Karamoh a Kucka e Kurtic.."

E sulla stessa scia, per ovviare alla noia di partite spesso a ritmi lenti, si dilettano con giochi di parole e di cognomi anche Manuel Codignoni..
"..Forte chiede manforte a un compagno di squadra.."
..e Bisantis, coinvolgendo suo malgrado anche il collega Piccinelli..
"..Mi dai la linea Piccinelli mentre il tuo quasi omonimo Piccinini manda le squadre negli spogliatoi.."

Su questa falsariga si potrebbe andare avanti all'infinito, ma forse meglio fermarsi qui e darvi appuntamento al prossimo numero della nostra rubrica!








#tuttoilcalcioblog www.tuttoilcalcioblog.it
#TICBLIVE live.tuttoilcalcioblog.it




0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.