lunedì 27 luglio 2009
15:38

Paura Diritti Radiofonici

Cari lettori,
rientro improvvisamente dalla pausa per manifestare una mia profonda preoccupazione.

Riporto l'articolo apparso oggi sul sito della Lega Calcio:

Sono giunte cinque offerte per i sei pacchetti messi in vendita dalla Lega Calcio per i diritti audiovisivi per le stagioni 2010-11 e 2011-12 del campionato di Serie A. Questa mattina sono state aperte le buste contenti le offerte e ora la Lega Calcio riunirà i presidenti di serie A per valutarle.
Entro sette giorni dalla data fissata per l'apertura delle buste, la Lega potrà procedere all'assegnazione dei singoli pacchetti ai soggetti che abbiano presentato l'offerta più alta oppure intraprendere nuove procedure competitive o avviare trattative private. Va comunque ricordato che sulla vendita dei sei pacchetti è in atto un'istruttoria avviata dall'Antitrust.

Le buste, indicate in ordine di presentazione e di apertura, sono le seguenti:
Busta 1: RTL 102.500
Busta 2: DAHLIA TV
Busta 3: RTI – Reti Televisive Italiane
Busta 4: THEBLOGTV
Busta 5: SKY ITALIA

La mia preoccupazione è doppia e sono abbastanza nel panico.
Come vedete manca un'offerta della Rai quindi a ora nessuno offre per il calcio in chiaro. E questo è un problema relativo, visto che se nessuno offre la gara si allarga ad altri soggetti.

Molto più preoccupante è la situazione del pacchetto radiofonico, visto che manca l'offerta Rai ma c'è quella di RTL 102.5

Il rischio di perdere la nostra trasmissione del cuore è, se qualcuno non ha maggiorni notizie, ALTISSIMO!

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Questa è davvero incredibile!!!

Anonimo ha detto...

E siamo nel mare porcelloso dei diritti!!!!

Franco da Bologna

Anonimo ha detto...

discuete subito nel forum...

http://tuttoilcalciominutoperminuto.forumfree.net/?t=41427186


amerirete

Anonimo ha detto...

Tutto il calcio non merita un brutta FINE!!!!


Antonello.

Marco D'Alessandro ha detto...

Non riesco a comprendere.. ma com'è possibile che non ci sia la RAI nella lista..

Marco D'Alessandro ha detto...

Perchè poi proprio poco fa avevamo riportato il comunicato del CDA rai che intendeva rilanciare proprio la radiofonia nello sport..

RaiBobo ha detto...

Onestamente non so che dire! Speravo fosse un refuso ma troppe fonti, compresa la lega calcio, danno la stessa versione!
Per Antonello: questa è la fine peggiore. Chiudere con il 50° anno, facendo un'edizione sapendo da tutto l'anno che sarà l'ultima!

Marco D'Alessandro ha detto...

Non ci posso credere, mi hanno sospeso il canale di Youtube.. cosa sta succedendo..

Anonimo ha detto...

Non è possibile, meno male che la Rai vuole rilanciare la radio!!! come inizio non è male!!! sono profondamente deluso dalla Rai, bel servizio che garantiscono a chi paga il canone!!!!

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.