#Euro2024

Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai

DOMENICA 14 LUGLIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 14:00-19:00 Domenica Sport
* ore 17:00-17:45 Sulle Strade del Tour
ore 19:30-00:00 Tutto l'Europeo minuto per minuto
* EURO 2024 Finale SPAGNA-INGHILTERRA (Francesco Repice e Daniele Fortuna)

LUNEDI' 15  LUGLIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 07:30-09:00 Radio anch'io sport

MARTEDI' 16 - VENEDI' 20 LUGLIO 2024
Radio1Rai
ore 08:25, 13:20, 19:20, 00:20 Gr1 Sport
ore 17:00-17:45 Sulle Strade del Tour (aggiornamenti durante il palinsesto di Radio 1 Rai dalle 14 alle 17)

Radio1Sport
In simulcast solo le trasmissioni sportive di Radio 1 Rai.
ore 00:00-24:00 Pop Sport



#TICBemozioni

martedì 23 febbraio 2010
09:27

Highlights 26^ giornata di Serie B

Ventiseiesima giornata in Serie B. Turno ricco di gol, ben 31, per un totale stagionale di 686 reti messe a segno finora. In classifica guadagna posizioni il Brescia che vince e convince contro l'Ascoli. Il risultato di giornata viene da Torino con la vittoria della Salernitana. Cade il Sassuolo a Mantova e non ne approfitta il Lecce che nel posticipo a Crotone non va oltre l'1-1. Il Vicenza asfalta il Gallipoli con un netto 0-5. Vince in traferta anche il Grosseto a Modena. Ma ecco in dettaglio le partite:

Ancona-Padova 2-2: al Del Conero le due squadre giocano un tempo per parte e la gara ne acquista in spettaccolo soprattutto nella ripresa. Il Padova gioca bene nel primo tempo ed al 25° passa in vantaggio con Darmian. L'Ancona non riesce ad entrare in partita e ne approfitta ancora il Padova che al 38° raddoppia con Bovo. Nella ripresa l'Ancona scende in campo più carica ed al 57° accorcia le distanze con Mastronunzio. Il padova cala nel rendimento, mentre i dorici alla lunga crescono. Ancona Manstronunzio al 74° infila alle spalle del portiere patavino e pareggia i conti. La gara a questo punto si riequilibra anche se nel finale è l'Ancona a sfiorare la vittoria. L'Ancona si mantiene imbattuta in casa, per il Padova secondo pari di fila.

Brescia-Ascoli 2-1: primo tempo bruttino al Monpiano se si eccettua per le due emozioni regalate dal Brescia con i due legni colpiti. Nella ripresa la partita si rianima, il Brescia è più convincente e passa in vantaggio al 63° con Possanzini. L'Ascoli delude e dopo cinque minuti incassa il secondo gol, ad opera di Caracciolo. I marchigiani reagiscono tardi, all'82° Bernacci accorcia le distanze, ma i bresciani controllano e portano a casa la quinta vittoria di fila. L'Ascoli interrompe la serie positiva di otto partite utili consecutive.

Cittadella-Reggina 1-0: brutta partita al Tombolato. Il pessimo terreno di gioco influisce molto sul gioco delle due squadre. La gara non regala molti spunti. Il Cittadella si lascia preferire almeno perché prova a controllare la partita. La Reggina gioca male e non riesce a creare azioni degne di rilievo in tutto l'arco del match. Al 79° Bellazzini segna la rete della vittoria patavina e da al Cittadella la sesta vittoria interna della stagione. Per la Reggina secondo ko di fila esterno e posizione di classifica sempre più preoccupante.

Crotone-Lecce 1-1: Accade tutto nel primo tempo all'Ezio Scida. Partono meglio i pugliesi che al 22° passano in vantaggio con Marilungo. Il Crotone però è combattivo ed al 39° pareggia con Mendicino. Il Lecce alla fine deve accontentarsi di un pari che non gli permette di allungare sul Sassuolo. Nella ripresa il Lecce si riorganizza contro un buon Crotone per il punteggio non cambierà più. Per i calabresi sesto pareggio in casa della stagione, per i salentini invece secondo pari di fila e fuga rimandata.

Frosinone-Empoli 3-1: al Matusa torna al successo il Frosinone dopo tre turni. Gli uomini di Moriero giocano un buon match e vincono con merito. Al 18° Basso porta in vantaggio i ciociari. L'Empoli però si riprende ed al 34° pareggia con Coralli. Il Frosinone torna a pressare nella ripresa ed al 63° Troianello riporta in vantaggio i ciociari. Al 68° poi Mazzeo sigla il 3-1 e chiude il match. L'Empoli è battuto, per i toscani secondo ko di fila in trasferta.

Gallipoli-Vicenza 0-5: al Via del Mare giornata primaverile ma a goderne è solo il Vicenza che rifila un pokerissimo che non lascia spazio a repliche. Al 3° Madonna porta in vantaggio i vicentini. Il Gallipoli sbanda ed all'11° Bjelanovic sigla il raddoppio. I pugliesi non ci stanno con la testa ed al 31° incassano la terza rete, siglata ancora da Madonna. A fine tempo poi arriva il poker con Paonessa. Partita chiusa. La ripresa è soporifera, il Vicenza non affonda i colpi, il Gallipoli limita i danni. Al 56° Bjelanovic sigla il 5-0 finale. Per il Gallipoli quinto ko interno della stagione. Per il Vicenza invece quinta vittoria esterna della stagione.

Mantova-Sassuolo 2-1: al Martelli il Mantova ottiene tre punti importanti in chiave salvezza e ferma il Sassuolo, al secondo ko consecutivo. Nel primo tempo la partita stenta a decollare e domina l'equilibrio. Al 42° però passa il Mantova che ringrazia Magnanelli, sfortunato nel deviare nella propria porta una conclusione di Spinale. Nella ripresa gara più vivace, al 58° Pellicori raddoppia. Il Sassuolo però si scuote e accorcia le distanze al 62° con Martinetti. I modenesi provano a pareggiare il punteggio ma lo fanno in modo confusionario ed il Mantova può difendersi agevolmente. Per i virgiliani alla fine quinto successo casalingo della stagione.

Modena-Grosseto 1-2: partita divertente a Modena, la partita resta vivace fino al triplice fichio finale. Al 5° maremmani in vantaggio con Esposito. Il Modena però non si fa attendere e imbastisce buone trame offensive. Il Grosseto però al 17° raddoppia con Pinilla e mette in discesa il match. Il Modena paga il colpo. Nella ripresa però i canarini si scuotono e provano a riaprire il match. La rete però arriva all'85° con Girardi, troppo tardi. Il Grosseto amministra il vantaggio e porta a casa la terza vittoria nelle ultime quattro partite. Per il Modena quarto ko interno della stagione.

Piacenza-Albinoleffe 1-0: brutta partita al Garilli. Il Piacenza si lascia preferire perché prova a vincere il match fin dalle prime battute ma fatica a bucare la difesa avversaria. L'Albinoleffe si presenta ben ordinata tatticamente e prova a pungere in contropiede. In avvio di ripresa la rete della vittoria piacentina con Sivakou al 48°. L'Albinoleffe prova a spingere ma neppure la superiorità numerica, espulso al 57° Tonucci, permette ai bergamaschi di pareggiare. Per il Piacenza seconda vittoria di fila in casa, per l'Albinoleffe momento nero, terzo ko di fila.

Torino-Salernitana 2-3: successo inaspettato della Salernitana a Torino. La stagione dei granata è veramente inspiegabile. Al Comunale però la Salernitana scende in campo decisa a vendere cara la pelle. All'8° Barusso porta in vantaggio il Torino, ma passa appena un minuto e Dionisi pareggia. La partita è apertissima. Al 40° Kyriazis sigla la rete del vantaggio ospite. Nella ripresa il Torino attacca a testa bassa e offre ai campani l'opportunità del contropiede. Al 59° Dionisi infila la difesa piemontese con un'azione velocissima e porta a due le reti di vantaggio campane. Il Torino reagisce con il cuore ma Bianchi prima fallisce un rigore, parato da Polito, poi segna su un secondo tiro dal dischetto all'80°. Il pressing finale dei torinesi si rivela infruttuoso. Per la Salernitana primo successo esterno della stagione. Per il Torino quinto ko interno della stagione.

Triestina-Cesena 0-0: partita falsata dalle pessime condizioni del terreno di gioco, incontro più di pallanuoto che di calcio. C'è veramente poco da raccontare la Triestina prova a controllare l'avversario e a vincere l'incontro ma le manovre sono difficili. Il Cesena va vicino al gol nei minuti iniziali, poi crea poco e tira altrettanto meno. Nella ripresa gara soporifera con le due compagini che pagano la stanchezza e la difficoltà di giocare a calcio. Per la Triestina secondo pareggio interno della stagione. Per il Cesena secondo pareggio esterno consecutivo.

Classifica dopo la 26^ giornata: Lecce 46; Sassuolo 45; Grosseto 43; Brescia 42; Cesena 41; Ancona (-1) 40; Frosinone 38; Empoli 37; Modena 36; Torino e Vicenza 35; Ascoli, Cittadella e Gallipoli 33; Albinoleffe 32; Crotone (-2) e Triestina 31; Piacenza 30; Mantova e Reggina 29; Padova 28; Salernitana 18. (Crotone -2, Ancona -1 punti in classifica)

Prossimo turno, 27^ giornata 26-27-28/2/10 ore 14.00-16.15: Albinoleffe-Mantova (ore 16.15), Ancona-Gallipoli (ore 14.00), Cesena-Ascoli (ore 16.15), Empoli-Modena (ore 16.15), Grosseto-Crotone (ore 14.00), Lecce-Triestina (ore 14.00), Padova-Torino (ore 16.15), Reggina-Frosinone (28/2 ore 12.00), Salernitana-Piacenza (ore 14.00), Sassuolo-Brescia (ore 16.15), Vicenza-Cittadella (26/2 ore 20.45).

Gli highlights della Serie B torneranno martedì prossimo. Buona settimana a tutti!

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV