lunedì 31 gennaio 2011
08:59

Highlights Serie A Tim: 22^ giornata

Terza giornata di ritorno in Serie A, succede ben poco in testa alla classifica con tutte le prime quattro squadre vincenti. Solo la Roma non ha giocato per l’impraticabilità del campo a Bologna. Il Milan nell’anticipo serale del sabato ha battuto il Catania in trasferta. I rossoneri nonostante l’inferiorità numerica, espulso all’esordio in Serie A Van Bommel, hanno dimostrato ancora una volta la propria solidità. Alle spalle della capolista tengono tiene il passo il Napoli che asfalta la Sampdoria per 4-0, grazie ad una tripletta di Cavani che si conferma sempre più leader di questa squadra. La Lazio scavalca momentaneamente la Roma e si porta al terzo posto grazie al successo sulla Fiorentina per 2-0 nel primo anticipo del sabato. I biancocelesti però sono apparsi un po’ opachi e la Fiorentina invece molto sciupona. Incredibile invece la partita al Meazza tra Inter e Palermo. I siciliani infatti alla fine del primo tempo guidavano il punteggio per 0-2. Nella ripresa però accade di tutto, i rosanero sciupano un rigore dopo l’1-2 dell’Inter e lasciano i nerazzurri in partita. Gli uomini di Leonardo attaccano e ribaltano il punteggio grazie anche alla doppietta di Pazzini che così esordisce al meglio con la sua nuova squadra. In serata, nel posticipo domenicale, cade in casa la Juventus che sembra vivere un incubo. I bianconeri sono decisamente perseguitati dalla sfortuna e di certo contro l’Udinese, da tutti ritenuta una grande squadra, avrebbe meritato nettamente la vittoria per gioco e voglia di vincere contro un avversario esclusivamente fortunato e che in virtù di questo successo sale al sesto posto. Juventus invece fuori al momento dall’Europa. Nella parte centrale della classifica successi sempre più importanti in chiave salvezza per il Cagliari, che batte per 2-1 il Bari, sempre ultimo, grazie alla doppietta di Matri, e per il Chievo che si aggiudica nettamente il match delle 12.30 della domenica contro il Brescia. Risale in classifica invece il Genoa che al Ferraris supera dopo un’ottima partita il Parma che resta inguaiato nelle zone basse della graduatoria. In piena zona salvezza invece registriamo il pareggio tra Lecce e Cesena, i salentini però hanno molto su cui rammaricarsi per il gol subito nei secondi finali che permette ai romagnoli di cogliere un punto prezioso per la lotta salvezza. Nel turno appena giocato sono state messe a segno 28 reti, per un totale di 518 marcature stagionali. Ecco le partite in dettaglio.

Bologna-Roma rinviata per neve

Brescia-Chievo Vr 0-3
marcatori: 46 pt Pellissier, 47’ Mandelli, 93’ Pellissier.
note: seconda sconfitta consecutiva per il Brescia che nelle ultime 4 partite interne ha alternato 1 vittoria ed 1 sconfitta. Per i bresciani 1 vittoria e 5 sconfitte nelle ultime 6 giornate. Quarto risultato utile di fila per il Chievo che vince dopo 3 pareggi consecutivi. I clivensi non vincevano in campionato dalla 13^ giornata, in casa contro l’Inter, da allora solo 5 pareggi e 3 sconfitte.

Cagliari-Bari 2-1
marcatori: 8’ e 12’ Matri (Cagliari), 14’ Okaka (Bari).
note: al 42’ Agazzi para un rigore a Rudolf (Bari). All’89’ Gillet para un rigore ad Acquafresca. Seconda vittoria consecutiva in casa per il Cagliari che nelle ultime 4 giornate ha ottenuto 3 vittorie ed 1 sconfitta. Quarta sconfitta invece di fila per il Bari che non ottiene punti dalla vittoria esterna a Lecce alla 18^ giornata.

Catania-Milan 0-2
marcatori: 58’ Robinho, 85’ Ibrahimovic.
note: al 54’ espulso Van Bommel (Milan). Seconda sconfitta consecutiva per il Catania che nelle ultime 3 gare interne ha raccolto appena 1 punto. Gli etnei poi nelle ultime 5 giornate hanno totalizzato 1 pareggio e 4 sconfitte. Quinto risultato utile di fila per il Milan che nelle ultime 3 gare esterne ha ottenuto ben 7 punti. Per i rossoneri 11 punti nelle ultime 5 partite.

Genoa-Parma 3-1
marcatori: 16’ Palacio rig. (Genoa), 32’ Crespo (Parma), 44’ aut. Paletta (Parma), 45’ Kaladze (Genoa).
note: torna a vincere in casa il Genoa che non otteneva una vittoria in casa dall’11^ giornata, contro il Bologna. I genovesi non vincevano in assoluto dalla 15^ giornata, a Lecce, e nelle ultime 4 gare interne avevano ottenuto solo 1 pareggio e 3 sconfitte. Seconda sconfitta consecutiva in trasferta per il Parma che nelle ultime 5 gare esterne ha ottenuto 1 vittoria e 4 sconfitte.

Inter-Palermo 3-2
marcatori: 5’ Miccoli (Palermo), 36’ Nocerino (Palermo), 57’ e 73’ Pazzini (Inter), 76’ Eto’o rig. (Inter).
note: al 63’ Julio Cesar para un rigore a Pastore (Palermo). Quinto successo di fila in casa per l’Inter che nelle ultime 5 giornate ha ottenuto 4 vittorie ed 1 sconfitta. Per i nerazzurri si tratta dell’undicesima vittoria in campionato. Secondo ko di fila fuori casa per il Palermo, i siciliani nelle ultime 5 trasferte hanno raccolto appena 2 punti.

Juventus-Udinese 1-2
marcatori: 60’ Marchisio (Juventus), 67’ Zapata (Udinese), 85’ Sanchez (Udinese).
note: all’87’ espulso Bonucci (Juventus), all’88’ espulso Sanchez (Udinese). Torna a perdere in casa la Juventus, questa è la terza sconfitta casalinga dopo quelle contro il Palermo e il Parma. I bianconeri nelle ultime 4 gare interne hanno alternato una vittoria ed una sconfitta. Per l’Udinese invece quinto risultato utile di fila, i friulani sono alla terza vittoria consecutiva in campionato, la seconda di fila in trasferta. Per l’Udinese 4 vittorie ed 1 pari nelle ultime 5 gare.

Lazio-Fiorentina 2-0
marcatori: 69’ rig. e 73’ Kozak.
note: secondo successo consecutivo in casa per la Lazio, i biancocelesti nelle ultime 4 sfide interne hanno ottenuto 3 vittorie ed 1 sconfitta. Per i laziali inoltre è l’ottavo successo casalingo della stagione. Si interrompe dopo 4 giornate la striscia positiva di risultati per la Fiorentina, i viola avevano ottenuto 1 vittoria e 3 pareggi. Per loro nelle ultime 4 trasferte solo 2 pareggi e 2 sconfitte.

Lecce-Cesena 1-1
marcatori: 11’ Corvia (Lecce), 93’ Bogdani (Cesena).
note: all’82’ Rosati para un rigore a Budan (Cesena). Terzo pareggio consecutivo per il Lecce che è al quarto risultato utile di fila in campionato. I salentini nelle ultime 3 sfide interne hanno ottenuto appena 2 punti. Il Cesena interrompe la miniserie negativa di 2 sconfitte consecutive, i romagnoli nelle ultime 3 gare esterne hanno raccolto 4 punti.

Napoli-Sampdoria 4-0
marcatori: 16’ e 45’ Cavani rig., 48’ Hamsik, 57’ Cavani.
note: quarto risultato utile di fila per il Napoli che nelle ultime 7 gare al San Paolo ha ottenuto 6 vittorie ed 1 pareggio. Per la Sampdoria invece si tratta della quarta sconfitta consecutiva in trasferta. I doriani non fanno punti in trasferta dalla 13^ giornata, vittoria a Lecce.

Classifica: Milan 47; Napoli 43; Lazio 40; Inter* e Roma* 38; Udinese 36; Juventus 35; Palermo 34; Cagliari 29; Chievo Vr, Sampdoria* e Genoa* 27; Fiorentina*, Bologna (-3)* e Parma 25; Catania  22; Lecce 21; Cesena 20; Brescia 18; Bari 17. (* una partita in meno: Fiorentina-Inter e Sampdoria-Genoa si recupereranno il 16/2/11, Bologna-Roma rinviata a data da destinarsi) (Bologna 3 punti di penalizzazione)

Prossimo turno, 23^g. 1-2-3/2/2011 ore 20.45: Bari-Inter (3/2 ore 20.45), Cesena-Catania, Chievo Vr-Napoli, Fiorentina-Genoa, Milan-Lazio (1/2 ore 20.45), Palermo-Juventus, Parma-Lecce, Roma-Brescia, Sampdoria-Cagliari, Udinese-Bologna.

Classifica marcatori: Cavani (Napoli) 17; Di Natale (Udinese) 15; Di Vaio (Bologna), Eto'o (Inter) e Ibrahimovic (Milan) 13; Matri (Cagliari) 11; Pellissier (Chievo Vr), Quagliarella (Juventus) e Borriello (Roma) 9; Pato (Milan), Hamsik (Napoli) e Pastore (Palermo) 8; Gilardino (Fiorentina), Robinho (Milan), Ilicic (Palermo) e Crespo (Parma) 7.

Gli highlights torneranno giovedì prossimo, 3 Febbraio, dopo il posticipo del turno infrasettimanale!
Emanuele Pinto 

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Palinsesto #Radio1Sport