Questa è RTCB radio, la web-radio che raccoglie tutte le produzioni di www.raibobo.it e www.tuttoilcalcioblog.it
Info aggiuntive sulla licenza musicale
Info e segnalazioni all'indirizzo mail radio@raibobo.it
YOUTUBE


mercoledì 29 giugno 2011

L'angolo della D: finale play-off

Siamo arrivati alla fine di questa lunga ed appassionante stagione con la disputa dell’ultima gara dei play off. La partita si è giocata al Liberati di Terni in un pomeriggio caldo che ha messo a dura prova i contendenti, e si è conclusa ai calci di rigori; il Rimini ne ha messi a segno 3 mentre la Turris ne ha segnato solo 1.Vediamo il dettaglio.



PLAY OFF:
Finale 26/06/2011: Rimini-Turris 3 a 1 dopo i tiri di rigore.

La finale ha consacrato così il Rimini che ha ottenuto la possibilità di iscriversi al prossimo campionato di Seconda Divisione in Lega Pro. Molto importanti comunque saranno i prossimi Consigli Federali che stabiliranno i format dei vari campionati, in attuazione di una riforma da più parti invocata ed ormai non più procrastinabile, anche alla luce di quanto avvenuto nella Lega Professionisti nella scorsa stagione con gironi sott’organico e con pesanti penalizzazioni in corso d’opera a causa di irregolarità amministrative verificatesi durante i campionati.

Ma le prime grosse novità vengono proprio dal Comitato Interregionale. Nell’Assemblea Straordinaria del 21/06/2011 infatti è stato deciso un radicale cambio strutturale riguardante la sfera agonistica del Comitato medesimo. Il Comitato innanzitutto diventa un Dipartimento inserito nel sistema della Lega Dilettanti di cui diventerà organismo di punta, ragion per cui il campionato di Serie D diventerà una sorta di Serie A dei Dilettanti. Scomparirà la figura del Presidente, peraltro negli ultimi tre anni assente per il commissariamento del Comitato Interregionale, che sarà sostituita da un Coordinatore, nominato dal Presidente della L.N.D., affiancato da un Consiglio formato dai dirigenti dei club del campionato di Serie D e dagli stessi eletto in base alla ripartizione in aree geografiche. Questo porterà ad un aumento dell’attenzione su tutto il movimento grazie alla gestione diretta della Lega Nazionale Dilettanti.
Del resto già negli anni del commissariamento questo Comitato di gestione, già operante a livello di sperimentazione, ha contribuito non poco allo sviluppo del movimento dilettantistico, sia a livello di sponsor, sia sotto il profilo dell’attenzione che i media hanno dedicato a questo Settore.
La Serie D si è rivelato un campionato importante, perché non è più rifugio di calciatori ormai alla fine della carriera, ma autentica fucina di giovani talenti, che spesso grazie alla visibilità che questo torneo ha avuto negli ultimi anni, sono riusciti ad affermarsi anche nelle categorie superiori. I successi poi ottenuti dalla Rappresentativa dei giovani nel Torneo di Viareggio conferma l’attenzione rivolta ai giovani.

Questo l’elenco completo delle società che parteciperanno al prossimo campionato:
Acireale, Acqui, Acri, Albese, Alzano Cene, Ancona, Angri, Anziolavinio, Aquanera, Arezzo, Ars Labor Grottaglie, Arzachena, Asti, Astrea, Atessa Val di Sangro, Atletico Trivento, Aurora Seriate, Bacoli Sibilla, Bagnolese, Battipagliese, Belluno, Bettolaponte, Bogliasco, Borgosesia, Boville Ernica, Budoni, Camaiore, Campania Piscinola, Cantù San Paolo, Capriatese, Caratese, Casertana, Castel Rigone, Castellana, Chiavari Caperrana, Chieri, Chioggia Sottomarina, Città di Concordia, Cittanova, Civitanovese, Colognese, Cynthia Genzano, Darfo Boario, Delta Porto Tolle, Derthona, Deruta, Este, Fidene, Fiorenzuola, Flaminia Civita, Fo.Co.Benevento, Forcoli, Forlì, Fortis Murgia, Fortis Trani, Francavilla Sinni, Gaeta, Gallaratese, Giorgione, Gozzano, Group Città Castello, Hinterreggio, Insubria, Internapoli, Ischia, Itala San Marco, Jesina, Lanciotto, Lavagnese, Legnago, Licata, Luco Canistro, Mapello, Marino, Marsala, Martinafranca, Messina, Mezzocorona, Mezzolara, Mobilieri Ponsacco, Montebelluna, Monterotondo, Nardò, Naviglio Trezzano, Nissa, Noto, Novese, Olginatese, Olimpia Agnonese, Oppido Lucano, Orvietana, Palazzolo, Palestrina, Pianese, Pierantonio, Pistoiese, Pizzighettone, Pomezia, Pomigliano, Ponte San Pietro, Pontedera, Pontevecchio, Pordenone, Porto Torres, Pro Imperia, Real Isernia, Real Nocera, Real Rimini, Recanatese, Renato Curi Angolana, Riccione, Rosignano, Rovigo, Rudianese, Sacilese, Sambenedettese, Sambiase, Sandonà Jesolo, San Giorgio, San Miniato Tuttocuoio, San Nicolò, San Paolo Padova, Sansepolcro, Sansovino, Santegidiese, Sant’Elia Cagliari, Santhià, Sanvitese, Sapri, Sarego, Sarnese, Sarzanese, Scandicci, Selargius, Seregno, Serre, Sora, Sporting Terni, Sporting Triestina, Sterilgarda Castiglione, Tamai, Teramo, Todi, Turris, Union Quinto, Unione Venezia, Valle d’Aosta, Valle Grecanica, Venafro, Villacidrese, Villavernia, Viribus Unitis, Virtus Casarano, Virtus Castelfranco, Virtus Pavullese, Virtus Vecomp, Vis Pesaro, Viterbese, Voghera, Voluntas Spoleto, Zagarolo.

E’ stato questo l’ultimo appuntamento stagionale. Una stagione finita in crescendo grazie alla Vostra partecipazione ed attenzione.
Andremo in vacanza, con la mente già rivolta alla prossima stagione; seguiremo le notizie di calcio-mercato, e prima dell’inizio saremo con Voi per darvi le ultime novità.
Vi diamo appuntamento fin da adesso per il primo mercoledì di agosto.
Un saluto a tutti e buone vacanze.
Francesco Pinto

0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.