martedì 29 maggio 2012

Tra Ciotti e Delfino, 289 volte: "Attenzione, DEL PIERO!" - PRIMA PUNTATA: IL PRIMO ALE

a cura di Marco D'Alessandro - DI GOL IN GOL, TUTTI I RADIOCRONISTI CHE HANNO COMMENTATO DEL PIERO
19 anni onorati anni di bianconero intrisi di leggenda e mito. 19 anni di Alessandro Del Piero che tuttoilcalcioblog in quattro puntate vi racconterà a suo modo, ripercorrendo tutti i suoi 289 gol, con le "Scalette del passato" e "Minutoxminuto" che si fondono. L'epopea rivissuta radiocronista per radiocronista, al seguito di un campionissimo che è vissuto tra generazioni sia di tifosi, sia di voci storiche di "Tutto il calcio". Dal 1993 al 2012 si sono susseguite voci storiche e voci giovani, che Alex lo hanno battezzato o che non l'hanno nemmeno potuto seguire al suo inizio o alla sua fine. Voci indimenticabili, come quella di Sandro Ciotti che, chissà, magari l'ultimo Del Piero l'avrà narrato lassù, oltre le nuvole, affianco all'Avvocato Gianni Agnelli.
Leggerete nomi e cognomi che della Radio hanno fatto la storia e vi verranno sicuramente dei brividi. 21 Radiocronisti hanno avuto l'onore di aver raccontato almeno un suo gol nella loro carriera.
Specifichiamo che in elenco saranno presenti esclusivamente le "prime voci" delle radiocronache e non spalle o inviati che hanno svolto ruoli secondari.
Ringraziamo particolarmente FABIO STELLATO e le sue "Scalette del Passato" per il fondamentale apporto alla riuscita di questa prima puntata.
Ed allora, bando alle ciance.
Ripercorriamo la prima tappa, il primo Del Piero: dall'esordio alla conquista del Mondo.

STAGIONE 1993-1994
Stadio Zaccheria. Domenica 12 Settembre 1993, minuto 29 del secondo tempo di Foggia-Juventus 1-1. Giovanni Trapattoni, mister bianconero, sostituisce Fabrizio Ravanelli ed inserisce il non ancora 19enne Del Piero, prelevato dal Padova assieme ad Angelo Di Livio: gli ultimi acquisti del Presidentissimo, al secolo Giampiero Boniperti. Il primo radiocronista a vederlo correre con la maglia zebrata fu un certo Sandro Ciotti. Tanto per dire.
Ci sarà la crescita con la primavera di Antonello Cuccureddu, con cui imparò subito a vincere (Scudetto e Viareggio), ed anche i primi gol al Delle Alpi e con la prima squadra.
Proprio una settimana dopo l'esordio, 19 settembre, sostituisce ancora una volta "Penna Bianca" e il primo pallone toccato si trasformò nel primo gol, per un 4-0 alla Reggiana. Carlo Nesti, icona del giornalismo piemontese, fu il radiocronista.
Ed arrivò, a Marzo, la prima tripletta della carriera. Alessandro Del Piero da Conegliano emerge, mentre si congedava l'epoca di Giampiero Boniperti e Giovanni Trapattoni, con un secondo posto in campionato.

12.09.1993  PARTITA D'ESORDIO - Campionato,  Foggia-Juventus 1-1
radiocronista: SANDRO CIOTTI
19.09.1993  Campionato   Juventus-Reggiana  4-0
radiocronista: CARLO NESTI
13.03.1994  Campionato   Genoa-Juventus  1-1
radiocronista: BRUNO GENTILI
20.03.1994  Campionato   Juventus-Parma  4-0  (tripletta)
radiocronista: RICCARDO CUCCHI

STAGIONE 1994-1995
Arriva il viareggino Marcello Lippi a prendere l'eredità del Trap, arriva la "Triade" ai ponti di comando della dirigenza, nasce la Juventus del grande riscatto dopo 9 anni senza Scudetto. Del Piero comincia a fare maledettamente sul serio. Sarà lui a scolpire la svolta del campionato che fa capire al campionato italiano che la Vecchia Signora sarebbe tornata Padrona.
4 e 11 Dicembre 1994: un 3-2 alla Fiorentina, in rimonta, entrato nella leggenda juventina, dopo la doppietta del trascinatore Gianluca Vialli, con un tiro al volo di destro che tutti ancora ricordano a memoria e che Ciotti raccontò in un intervento in diretta dal Delle Alpi. Un 3-4 alla Lazio in cui incantò l'Olimpico di Roma: Sandro Ciotti e un giovane Giulio Delfino, a raccontare di un giovane che magia dopo magia, cominciava ad offuscare un certo Roberto Baggio. Il numero 10 della Juventus tornata Campione d'Italia, era diventato lui.

13.09.1994  UEFA  Cska Sofia-Juventus 3-2 (0-3 a tavolino):
radiocronista: BRUNO GENTILI (*il gol non viene conteggiato ufficialmente a causa dello 0-3 a tavolino, decretato dall'UEFA causa presenza irregolare di Mihtarski del CSKA)
18.09.1994  Campionato  Napoli-Juventus  0-2
radiocronista: ENZO FOGLIANESE
21.09.1994  Coppa Italia  Chievo-Juventus  1-3
radiocronista: BRUNO GENTILI
20.11.1994  Campionato  Juventus-Reggiana  3-1
radiocronista: EZIO LUZZI
04.12.1994  Campionato  Juventus-Fiorentina  3-2
radiocronista: SANDRO CIOTTI
11.12.1994  Campionato  Lazio-Juventus  3-4 (doppietta)
radiocronista: SANDRO CIOTTI
29.01.1995  Campionato  Juventus-Brescia  2-1
radiocronista: LIVIO FORMA
12.02.1995  Campionato  Bari-Juventus 0-2
radiocronista: SANDRO CIOTTI
14.03.1995  UEFA  Juventus-Eintracht Francoforte  3-0
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
04.06.1995  Campionato  Juventus-Cagliari  3-1
radiocronista: FEDERICO CALCAGNO

STAGIONE 1995-1996
Del Piero, Vialli, Ravanelli: il trio alla conquista dell'Europa dalle grandi Orecchie. L'armata di Marcello Lippi ha nel suo nuovo numero 10 il suo punto di diamante, che per 5 volte andò a segnò nel girone eliminatorio di Coppa dei Campioni: mai nessun giocatore italiano era arrivato a tanto fino ad allora. Alessandro impatta con il grande palcoscenico da vero fenomeno, all'età di 21 anni.
Il Mondo s'innamorerà dei gol "Alla Del Piero" e di quel magico piede destro che imprime la traiettoria a giro sull'incrocio dei pali più lontano. Accompagnato dalla voce di Riccardo Cucchi, corona la cavalcata europea in un indimenticabile notte romana del 22 Maggio 1996. Alessandro Del Piero sul tetto d'Europa. E sarà solo l'inizio.

30.08.1995  Coppa Italia  Avellino-Juventus  1-4
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
13.09.1995  Champions League  Borussia Dortmund-Juventus  1-3
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
27.09.1995  Champions League   Juventus-Steaua Bucarest  3-0
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
15.10.1995  Campionato  Milan-Juventus  2-1
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
18.10.1995  Champions League  Juventus-Rangers Glasgow  4-1
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
22.10.1995  Campionato  Juventus-Padova  3-1
radiocronista: FEDERICO CALCAGNO
01.11.1995  Champions  League Rangers Glasgow-Juventus  0-4
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
19.11.1995  Campionato  Juventus-Fiorentina 1-0
radiocronista: FEDERICO CALCAGNO
22.11.1995  Champions League   Juventus-Borussia Dortmund  1-2
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
11.02.1996  Campionato  Juventus-Cagliari  4-1
radiocronista: FEDERICO CALCAGNO
02.03.1996  Campionato  Padova-Juventus  0-5 (doppietta)
radiocronista: TONINO RAFFA
20.03.1996  Champions League  Juventus-Real Madrid  2-0
radiocronista: RICCARDO CUCCHI


STAGIONE 1996-1997
La Juventus Campione d'Italia, del Mondo e d'Europa uscente ha il segreto di poter variare le sue pedine tra Zidane, Amoruso e Vieri. Ma non il suo numero 10. Alessandro Del Piero arriva fino a Tokyo, dove il 26 Novembre del 1996 con un suo gol consegna la seconda Coppa Intercontinentale alla storia della Juventus, battendo per 1-0 gli argentini del River Plate. Una partita che la radio seguì solamente a spezzoni, con i collegamenti di Nicoletta Grifoni che sfruttò la vicinanza temporale del Mondiale di Pallavolo. Anche una radiocronista donna entra nell'Albo D'Oro di chi ha raccontanto Del Piero.
Così come c'è anche Sua Immensità Alfredo Provenzali ad aver avuto l'opportunità di raccontare colui che Gianni Agnelli definì "Pinturicchio...  se Baggio è Raffaello".
Non basterà un sublime colpo di tacco nella finale di Coppa Campioni a Monaco di Baviera, per bissare Roma. Ma, come recitò uno striscione al Delle Alpi: "Non serve la Coppa per essere Campioni".

22.09.1996  Campionato  Perugia-Juventus  1-2
radiocronista: BRUNO GENTILI
30.10.1996  Champions League Juventus-Rapid Vienna  5-0 (doppietta)
radiocronista: ALFREDO PROVENZALI
20.11.1996  Champions League Manchester United-Juventus  0-1
radiocronista: ALFREDO PROVENZALI
26.11.1996  Intercontinentale  River Plate-Juventus  0-1
radiocronista: NICOLETTA GRIFONI
11.12.1996  Campionato  Udinese-Juventus  1-4 (doppietta)
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
15.12.1996  Campionato  Juventus-Verona  3-2 (doppietta)
radiocronista: EMANUELE DOTTO
05.02.1997  Supercoppa Europea  Juventus-Paris Saint Germain 3-1 (doppietta)
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
16.02.1997  Campionato  Juventus-Perugia  2-1 (doppietta)
radiocronista: FEDERICO CALCAGNO
23.02.1997  Campionato  Fiorentina-Juventus  1-1
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
28.05.1997  Finale Champions League Borussia Dortmund-Juventus  3-1
radiocronista: RICCARDO CUCCHI

STAGIONE 1997-1998
Alessandro Del Piero non si ferma più e con Superpippo Inzaghi compone una delle più prolifiche coppie di attaccanti italiani della storia del nostro campionato. E' l'anno in cui gli uomini di Marcello Lippi e uno Zizou Zidane da Pallone D'Oro, si aggiudicano lo Scudetto delle Nozze D'Argento, il numero 25, in un duello esasperato a dir poco contro l'Inter di Luis Nazario de Lima, conosciuto a tutti come Ronaldo.
Alex è nel pieno del suo splendore, ma la Juventus perde per la seconda volta consecutiva la finale di Champions ad Amsterdam, dalla quale ne uscirà infortunato e si presenterà fuori forma alla chiamata di Cesare Maldini, per il primo Mondiale della sua carriera: quello di Francia. Stagione chiusa in maniera grigia, dopo aver dominato ancora la scena internazionale, con gol-lampo a Manchester, con triplette in semifinale col Monaco. Pochi dubbi su chi fosse il campione più rappresentativo del calcio italiano, destinato ad ereditare il Divin Codino Baggio.

17.09.1997  Champions League Juventus-Feyenoord  5-1 (doppietta)
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
21.09.1997  Campionato  Juventus-Brescia  4-0
radiocronista: FEDERICO CALCAGNO
01.10.1997  Champions League Manchester United-Juventus  3-2
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
05.10.1997  Campionato  Juventus-Fiorentina  2-1
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
15.10.1997  Coppa Italia  Juventus-Lecce  2-0
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
19.10.1997  Campionato  Bari-Juventus 0-5
radiocronista: ENZO DELVECCHIO
22.10.1997  Champions League  Kosice-Juventus  0-1
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
01.11.1997  Campionato  Juventus-Udinese  4-1
radiocronista: LIVIO FORMA
05.11.1997  Champions League Juventus-Kosice  3-2
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
23.11.1997  Campionato  Juventus-Parma  2-2
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
06.12.1997  Campionato  Juventus-Lazio  2-1 (doppietta)
radiocronista: BRUNO GENTILI
21.12.1997  Campionato  Juventus-Empoli  5-2 (tripletta)
radiocronista: FEDERICO CALCAGNO
11.01.1998  Campionato  Juventus-Vicenza  2-0
radiocronista: FEDERICO CALCAGNO
18.01.1998  Campionato  Bologna-Juventus  1-3
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
01.02.1998  Campionato  Lecce-Juventus  0-2
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
08.02.1998  Campionato  Juventus-Roma  3-1
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
15.02.1998  Campionato  Juventus-Sampdoria  3-0
radiocronista: BRUNO GENTILI
08.03.1998  Campionato  Udinese-Juventus  1-1
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
14.03.1998  Campionato  Juventus-Napoli  2-2
radiocronista: LIVIO FORMA
18.03.1998  Champions League Dinamo Kiev-Juventus  1-4
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
28.03.1998  Campionato  Juventus-Milan  4-1 (doppietta)
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
01.04.1998  Champions League  Juventus-Monaco  4-1 (tripletta)
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
11.04.1998  Campionato  Juventus-Piacenza  2-0
radiocronista: LIVIO FORMA
15.04.1998  Champions League Monaco-Juventus  3-2 
radiocronista: RICCARDO CUCCHI
26.04.1998  Campionato  Juventus-Inter  1-0
radiocronista: RICCARDO CUCCHI

Il 19 Settembre 1993 fu CARLO NESTI il radiocronista del primo gol, quello di Juventus-Reggiana. Curiosamente, per il radiocronista poi definitivamente passato alla "sorella" televisione si tratterà anche dell'ultimo gol di Del Piero da lui raccontato a "Tutto il calcio minuto per minuto".
In occasione del passo d'addio a Torino dello scorso 13 Maggio 2012, Carlo Nesti ha realizzato la radiocronaca di Juventus-Atalanta 3-1 per il suo portale web personale, il "Nestichannel", tradendo emozione e commozione. Documento che ha già fatto il giro di Internet e che vogliamo condividere con voi, in suo omaggio.


E qui si chiude qui il primo appuntamento. Prossima puntata che vi aspetta giovedì.

1 commenti:

Luca ha detto...

Alessandro Del Piero è nato a Conegliano ma in gioventù ha vissuto nel Comune confinante di San Vendemiano, in una casa a due passi dal viadotto dell'autostrada Venezia - Belluno. Scusa Marco ma su queste cose bisogna essere molto precisi :-D

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Palinsesto #Radio1Sport