Il Palinsesto sportivo di Radio1Rai e Radio1Sport

 
MERCOLEDI 25 MAGGIO 2022
Radio1Rai
ore 08:25, 13:25, 19:25 e 00:20 Gr1 Sport
ore 15:05, 15:35, 16:05, 16:30 SULLE STRADE DEL GIRO, 16a tappa
ore 20:55 Zona Cesarini
*Conference League ROMA-FEYENORD, Finale (G.Bisantis)

Radio1Sport
ore 10:05 Tutto il calcio minuto per minuto STORY
ore 11:05 Palla al centro
ore 13:30 Pop Sport
ore 14:05 Numeri Primi (Replica)
ore 14:30  Pop Sport
ore 15:05 Il caffè di Radio1Sport
ore 16:30 Simulcast con Radio1Rai
ore 18:05  Tutto il calcio minuto per minuto STORY
ore 19:30  Pop Sport
ore 20:55 Simulcast con Radio1Rai



venerdì 24 gennaio 2014

Tutto il calcio bloB 2013-14 (21)

di Stefano Stradotto

Altra intensa settimana di calcio e sport vissuta tramite Radio 1 quella che ci apprestiamo a rileggere attraverso il nostro blob.
Si inizia subito con un po' di tensione, visto che durante Sabato Sport scopriamo che a Paolo Pacitti è stato affidato il nuovo incarico di inviato di guerra.. Emanuele Dotto ce lo comunica così..:
"..Siamo alla ricerca del soldato Ryan Paolo Pacitti.."

Molto più spensierato chi invece è rimasto in patria.. Come ad esempio Francesco Repice, che durante Juve-Samp manda giù la pillola con un po' di zucchero.. No, non siamo impazziti.. La citazione si inserisce perfettamente nel solco tracciato da Repice in un passaggio di radiocronaca...
"..Da Costa si è liberato precipitevolissimevolmente del pallone, scuserete l'avverbio un po' da Mary Poppins..."
La spensieratezza può però, a volte, giocare anche brutti scherzi... E così accade che Repice, nell'innocuo tentativo di fare un complimento ad Antonio Conte, "trascini" involontariamente il tecnico bianconero in vecchie vicende ed in vecchie polemiche...
"... Ne sta vincendo veramente tantissime Antonio Conte di scommesse, sarebbe diventato sicuramente ricco..... Oh, naturalmente stiamo parlando di scomesse calcistiche, scommesse sportive, scommesse tecniche...."

Nell'ultima parte di Sabato Sport si evidenzia come la crisi imponga tagli e riduzioni un po' in tutti i settori... perfino nei soprannomi.. Ecco Emanuele Dotto dopo una considerazione di Tardelli relativa a Caracciolo capace di far bene solo a Brescia durante la sua carriera..
"Caracciolo: più che un airone, una rondinella...."

L'indomani ritroviamo Emanuele a Genova per Genoa-Inter; in fase di presentazione piuttosto esplicita la descrizione dell'obiettivo odierno dei genoani..
"Il Genoa ha bisogno di punti come un assetato di acqua.."
...rossoblù immediatamente accontentati.. Ecco l'acqua...
"..A Genova diluvia, sai la novità......"
Il terreno di gioco è così soggetto ad importanti modifiche, utili soprattutto ad altri settori... di produzione...
"..l'area di rigore dell'Internazionale è poco più che una risaia...."
Si è sempre detto dell'idiosincrasia dei gatti nei confronti dell'acqua.. Il genoano Cofie, rimanendo regolarmente in campo, sfata questa falsa credenza...
"..Cofie regala con un rinvio alla Silvestro gatto maldestro una clamorosa occasione all'Internazionale..."
Tempo di mercato: a Bologna, dove si sta giocando Bologna-Napoli, Riccardo Cucchi riferisce di un clamoroso scambio di portieri, addirittura a partita in corso..
"..Rafael, portiere del Bologna.."
All'Atleti Azzurri d'Italia nel frattempo è di scena una grande classica che si ripete già per la seconda volta.. Almeno con Tarcisio Mazzeo al microfono..
"..Sempre 0 a 0 tra Bergamo e Atalanta.."
Dotto, intanto, prosegue la politica del risparmio già evidenziata il giorno prima nei confronti di Caracciolo.. A farne le "spese" un altro attaccante..
"..Un errore clamoroso.. Più che Palacio una casetta...."

Giovanni Scaramuzzino, durante il pre-partita di Milan-Verona, vorrebbe invece risparmiare sui conduttori.. Perchè utilizzarne diversi quando uno solo potrebbe tranquillamente farsi tutta una tirata? Nel girare la linea il suo appare dunque soprattutto come un auspicio...
"...a te Filippo!"
Paolo Zauli incassa...
"....Sì...... Paolo, comunque...."
Zauli prova a non pensarci, occupandosi di vicende domestiche durante la conversazione con Galderisi, ospite al telefono....
"..Che ne pensa di questo condominio dei due amministratori..?"  ..per la cronaca si parlava del Milan...
Al Meazza la serata, nel racconto di Giovanni Scaramuzzino, è tutt'altro che tranquilla...
"..Qui il sinistro di Iturbe potrebbe attentare all'incolumità di Abbiati.."

Nel dopo-partita spazio al convivio dei filosofi moderni.. Da Antonio Cabrini...
"I soldi non fanno i risultati..."
...a Paolo Zauli...
"..oltre alla felicità non fanno neanche i risultati..."
Un ascoltatore decide allora di allinearsi al clima...
"..Volevo fare una domanda a Cabrini, perchè è stato un nostro ammiratore e un grande giocatore.."
Dopo questo intervento qualcuno forse si metterebbe a piangere... Zauli conferma che la serata invita alla lacrima facile, ricordando anche quanto successo nel pomeriggio...
"... Benitez era parecchio giù di morale... Abbiamo sentito prima lui, poi Mazzarri.... Sembrava veramente il muro del pianto...."

Nel corso della settimana di scena i quarti di finale di Coppa Italia; nella serata di Roma-Juventus troviamo Giulio Delfino intento a cercare una seconda occupazione al collega che all'Olimpico sta curando la parte tecnica...
"..Qualche problema per il direttore di gara Tagliavento che si sta sistemando l'auricolare.. chiede aiuto al quarto uomo.. potrebbe aiutarlo Paolo Ranaldi che è qui accanto a noi..!"

Chi non ha certo bisogno di aiuto quando si tratta di tecnologia è Tarcisio Mazzeo, che anzi è il prodotto finale dell'evoluzione, come ci rivela Dotto presentandolo prima di Milan-Udinese..
"..Tarcisio Mazzeo, homo technologicus, ha già attivato il suo computer.."
E l'homo technologicus, dopo la sua introduzione, dà avvio al match in musica, proponendosi come nuovo Califfo..
"..La musica è finita, la partita è iniziata.."
Vista la presenza della musica qualcuno non si fa pregare due volte, come ci descrive Dotto..
"..Brkic sembrava davvero un ballerino alla ricerca della partner..."
D'altronde Dotto stesso in giornata aveva saggiamente ricordato che "..Kelava e Brkic come sostituti di Handanovic in due non ne fanno uno..."
C'è inoltre chi le mani non le dovrebbe usare e invece pare non attenersi alla regola, come De Jong nella propria area di rigore.. Dotto ha appena qualche piccolo dubbio sull'accaduto..
"..A me pareva una veloce di pallavolo..."
La stagione del Milan è negativa, questo lo sappiamo tutti; Mazzeo però finisce addirittura con il mettere la squadra rossonera fuori classifica..
"..Il Milan dista 18 posizioni dal terzo posto..."
Il Milan passa comunqe in vantaggio e Dotto tesse le "lodi" della retroguardia bianconera..
"..Difesa più abulica di un colino con cui si cola il brodo..."
Un avvertimento molto preciso, insomma, quello arrivato agli uomini di Guidolin..
"..più che un campanello un campanaccio, anzi, un campanone...."
Ai friulani manca qualcosa...
"..l'Udinese è un ape senza pungiglione..."
Poco alla volta però la musica cambia.. Ed in effetti tra poesia e musica si snodano molte considerazioni in radiocronaca.. Mazzeo riflette..:
"..Queste licenze poetiche che si prendono i giocatori del Milan, specialmente gli olandesi, sono francamente delle poesie, delle canzoni assolutamente stridenti e stonate..."
A sottolineare mirabilmente le fatiche del Milan ci aveva peraltro già pensato Dotto con un eloquente "L'insostenibile leggerezza del NON essere..."
Mazzeo tenta la fortuna al tavolo da gioco..
"..Il numero 37 è uscito sulla roulette della partita.."
Tarcisio sottolinea poi in maniera un po'.. cruenta la crescita in campo dei bianconeri..
"..I tifosi dell'Udinese possono incornarselo questo diavolo..."
Dal diavolo all'acqua santa, nel momento in cui Dotto, vedendo a bordo campo il terzino rossonero, esclama..
"..Qui ci vorrebbe un priore più che un Abate..!"
E tra imperdonabili dimenticanze stigmatizzate da Dotto..
"Il Milan ha dimenticato una 'o' negli spogliatoi, sta giocando a calci anzichè a calcio.."
.. e cure che in campo si prolungano eccessivamente..
"...cure da cavallo..!"
..alla fine la cosa migliore da fare, anche in prospettiva Champions, è una bella dormita..
Dotto introduce il tema..:
"..i Colchoneros sono quelli che fanno i materassi, temo che facciano strame dei milanisti..."
Mazzeo conclude la riflessione..
"Eh sì... Quella sera si vedrà chi farà i materassi e chi no.. Noi ovviamente speriamo che loro continuino a fare i materassi..."

Il terzo quarto di finale ad essere disputato è il derby toscano tra Fiorentina e Siena.. Maurizio Ruggeri, decisamente poco galante, interrompe bruscamente Sara Meini per cedere la linea al volley; terminato l'intervento della Martellini ecco che Ruggeri prova a farsi perdonare.. Ma ormai è troppo tardi....
"..e allora visto che le avevamo tolto la parola torniamo da Sara Meini al Franchi di Firenze!"
Sara risponde infatti con un incerto "...Grazie....."
Giuseppe Bisantis, accanto a lei in postazione, prova a rincuorarla.. "Vai vai Sara..!"
Ma la Meini confessa..:  "..no, no.. non mi ricordo neanche cosa dovevo dire..."
Perlatro le preoccupazioni per Sara Meini non sono finite qui.. Giuseppe Bisantis ce lo rivela..
"..Allora Sara, tu eri preoccupata per le condizioni di salute di Montella, che sotto la pioggia rischiava di prendersi un febbrone, ed ecco che adesso imita Beretta e si copre..."
La Meini elogia ammirata il tecnico senese..:
"Beh, Beretta ha più esperienza.."
Bisantis conferma..: 
"Eh sì, Beretta ha più esperienza di campo.."

Alla conduzione di "A tutto campo", dopo un paio di giorni affidati a Corsini, fa il suo esordio anche Paolo Zauli, per le puntate di giovedì e venerdì; prendendo spunto dagli altri colleghi eccolo introdurre una citazione letteraria, mentre si sta parlando di Ferrari..
"..Nel nome della rossa.."
Ma è con gli elogi agli opinionisti che Zauli dà il meglio di sè: giovedì introduce Italo Cucci con un lusinghiero "..lo special one degli opinionisti.."
..venerdì è la volta di Abel Balbo.. In apertura l'ex attaccante argentino è  "..il nostro opinionista super rock Abel Balbo.."
..ma clamorosamente, nel secondo collegamento, ecco che anche lui diventa "..l'opinionista special one.."
Appello al priore presente al Meazza mercoledì: urge esorcismo per liberare Zauli dallo spirito di Josè Mourinho, improvvisamente impossessatosi di lui...


Sperando che l'increscioso inconveniente si risolva al più presto vi diamo appuntamento alla prossima settimana!

0 commenti:

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

TICB TV

Palinsesto #Radio1Sport

TICB TV LIVE