mercoledì 27 giugno 2018

Emozioni Mondiali #23 COREA DEL SUD-GERMANIA 2-0 e MESSICO-SVEZIA 0-3 (27-06-2018)

#tuttoilcalcioblog
Clamoroso a Kazan! Per la prima volta nella storia, la Germania non riesce a superare il girone mondiale. Per la quarta volta negli ultimi cinque Mondiali, la nazionale campione del mondo viene eliminata ai gironi, così come la Francia 2002, l'Italia 2010 e la Spagna 2014. Nonostante il ct Loew, alla vigilia di Russia 2018, avesse rassicurato sui destini della sua Germania campione del mondo, da oggi uscente.
Una caduta molto difficile da pronosticare, ma inevitabile per quel che si è visto in tre partite in cui solo una è stata vinta e con enorme fatica. Una Nationalmannschaft che ha fatto enorme fatica nella sua fase offensiva davvero con le polveri bagnate. Era davvero arduo pronosticare una Germania eliminata e da quarta classificata, in particolare dopo che nell'antipasto di 12 mesi fa, aveva trionfato in Confederation's Cup e perfino con una spedizione imbottita di giovani.
La Germania ci ha provato fino alla fine ad evitare il capitombolo, ma nella disperazione degli ultimi attacchi ha prevalso la Corea del Sud: 2-0. Agli ottavi ci vanno a braccetto Messico e Svezia: i nostri giustizieri più recenti addirittura in qualità di primi in classifica, dopo aver rifilato tre reti ad un Messico che, nonostante i suoi 6 punti, ha rischiato grosso di vanificare tutto: la Corea del Sud ha fatto tirare un gran bel sospiro di sollievo ai centroamericani.

Riviviamo il racconto del match (andato in onda integralmente sul nuovo canale digitale Rai Radio 1 Sport), con la sintesi tratta dal canale mxm20172018

Mondiali Russia 2018
Fase a gironi, Gruppo F
Kazan, 27 Giugno 2018
Corea del Sud - Germania 2-0
Radiocronaca di Diego Carmignani
(aggiornamenti di Messico - Svezia 0-3 con Sara Meini)




0 commenti:

TICB TV

NOTA

Questo non è il sito ufficiale della trasmissione ma solo una comunità di appassionati.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di tuttoilcalcioblog.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso.
Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Gli autori del blog non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.